Home La Rete Bambini che sorridono

Bambini che sorridono

2 minuti di lettura
0
Thrive Global

Un importante contributo da Mus-e Italia

Una giornalista di Thrive Global ha voluto dedicare un lungo articolo a Mus-e: Christina Pacella è una italo canadese che si è innamorata del nostro progetto trovandolo in perfetta sintonia con il thrive, e ha “incontrato” via Skype la coordinatrice nazionale Rita Costato Costantini assieme alla vice presidente di Mus-e Italia Costanza Garrone.

Thrive Global è una piattaforma comunicativa incentrata sull’idea che, più che vivere dietro l’illusione di un efficientismo assoluto così bramato dalle moderne società, si debbano perseguire obiettivi più nobili ispirati alla creatività, al benessere psico-fisico, al cambiamento culturale in grado di avviare negli uomini una consapevolezza maggiore che li porti a sostituire il semplice sopravvivere con il prosperare, thrive appunto. Magari utilizzando al meglio le nuove tecnologie.
Ad idearla, la giornalista americana di origine greca Arianna Huffington, già fondatrice del The Huffington Post, uno dei blog più seguiti al mondo.

Vi proponiamo il link all’articolo dal titolo “Bambini che sorridono” in cui si presenta la realtà Mus-e anche attraverso un video dei laboratori di formazione.

“La parte più bella è vedere i volti di bambini illuminati da sorrisi, è vederli giocare e partecipare, liberi di esprimere la propria creatività indipendentemente dal colore della loro pelle, dalla forma dei loro occhi, dalla lingua che parlano o dalla religione che praticano o meno. Sono amici, fratelli e sorelle, nel canto, nel ballo, nella recitazione, in un disegno.”

Vai all’articolo
Print Friendly, PDF & Email
  • "Costruttori di ponti"

    Seminario Nazionale “Costruttori di ponti”

    Si è appena concluso a Firenze il Seminario Nazionale “Costruttori di ponti”, promosso dal…
Comments are closed.

Guarda anche

Laboratori post terremoto

Nelle giornate del 20-21-22 settembre 10 artisti Mus-e tra cui i torinesi Di Matteo e Rose…